Le Produzioni - podere caselina

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le Produzioni

Il fondo di circa 11 ettari, di prato stabile e frutteto, è posto a 900 mslm tra faggete e castagneti oltre cui si scorge l’ampia vallata del Reno che arriva ad abbracciare la città di Bologna.

La coltivazione avviene interamente con sistemi da agricoltura biologica le cui produzioni, regolarmente controllate dall’ente di certificazione, vengono commercializzate localmente e direttamente  in azienda.

Si coltivano specie frutticole “dimenticate” ed antiche varietà di meli e peri ormai in disuso perché oscurati da colture più produttive e redditizie, ma che un tempo erano una delle principali fonti alimentari per chi viveva in montagna.

Il recupero di vecchi castagneti non più produttivi da ottimi prodotti sia dalle vecchie varietà di castagne e sia dai nuovi innesti di marrone biondo dell’Appennino Bolognese che viene venduto fresco oppure in confettura o sciroppato.

La coltivazione dei piccoli frutti del sottobosco come lamponi, uva spina, more e ribes viene avviata alla trasformazione di confetture e frutta sciroppata destinata alle prime colazioni dell'agriturismo e venduta direttamnte.  Alcune piante aromatiche trovano collocazione nella preparazione dei piatti.

I prodotti orticoli, tra cui un mix di cicorie invernali, diviene parte integrante anche dei menu proposti da ristoranti locali che arricchiscono ricette tradizionali con ripieni e condimenti a base del radicchio dell’azienda.

Durante la fioritura primaverile ed estiva dalle arnie  viene prodotto il miele secondo i cicli delle fioriture venduto direttamente ed utilizzato nelle preparazioni aziendali.
La lavanda viene raccolta a fine estate, essiccata e sgranata viene messa in sacchetti per comporre confezioni regalo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu